Archivio fotografico Cipriani - Kigelia

Vai ai contenuti

Menu principale:

Archivio fotografico Cipriani

Progetti e Attività > Archivio fotografico

Il progetto ha come scopo la catalogazione e l'archiviazione in formato digitale del fondo fotografico dell’antropologo fiorentino Lidio  Cipriani. Il Fondo fotografico Cipriani è costituito  dalla collezione completa dei negativi originali delle fotografie relative alle spedizioni. Si tratta di quasi 30.000 negativi (negativi 9x12 su lastre di vetro, film pack 9x12 e negativi su pellicola 35 mm, alcuni a colori), purtroppo soggetto al deterioramento nel tempo. Infatti dal 1962, anno della morte di Cipriani, nessun intervento di restauro nè di catalogazione del materiale è mai stato messo in atto.
Si tratterà di acquisire e archiviare su DVD i negativi originali tramite scanner ad elevata risoluzione. Ogni negativo del fondo possiede già, in un angolo, un numero di catalogo progressivo che consentirà  l'archiviazione. Le immagini verranno catalogate in base ad elenchi preparati da Cipriani. I negativi originali verranno poi individualmente sistemati in apposite buste o contenitori. Una selezione delle immagini del fondo costituirà la base di un sito web dedicato dove le immagini in formato digitale saranno suddivise per continente, paese, popolazione e soggetto, per poter essere messe  a disposizione degli interessati. Le immagini potranno essere impiegate per la realizzazione di album fotografici a tema e per mostre fotografiche relative alle popolazioni di interesse etnologico. Questi permetteranno di valorizzare l’opera di  Cipriani e al contempo di far conoscere al pubblico la realtà di popolazioni tribali in via di estinzione.



 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu